Sismoscopio Siciliani

sismoscopio arcaleni 01sismoscopio arcaleni 02Si tratta di un avvisatore sismico realizzato in n. 4 esemplari, risultato di un progetto didattico svolto presso l’Istituto Tecnico Superiore ITIS Franchetti di Città di Castello. Si basa sul funzionamento di due sensori (un pendolo semplice orizzontale ed un sistema massa molla) tarabili e modificabili in frequenza di risonanza gestiti da una centralina elettronica. La centralina può inviare un messaggio durante le primissime fasi di un terremoto locale (arrivo onde P). Il progetto didattico nasce da una collaborazione tra l’Osservatorio Sismico “A. Bina”, il Provveditorato agli Studi di Perugia e l’ITIS di Città di Castello. 
Oltre agli avvisatori sismici è stato prodotto un film che ritrae tutte le fasi del lavoro, dalla progettazione alla realizzazione nei laboratori da parte degli studenti.
E’ stato chiamato Siciliani in onore dell’invenzione di Padre Martino che, all’inizio degli anni ’80, collegò un avvisatore sismico con un “cercapersone” remoto.

manuale_avvisatore_sismico_siciliani

Web design Perugia